Gratis elektronische bibliotheek

Costituzione italiana: articolo 5 - Sandro Staiano

PRIJS: GRATIS
FORMAAT: PDF EPUB MOBI
DATUM VAN PUBLICATIE: 07/11/2017
BESTANDSGROOTTE: 7,30
ISBN: 9788843088614
TAAL: NEDERLANDS
AUTEUR: Sandro Staiano

Divertiti a leggere Costituzione italiana: articolo 5 Sandro Staiano libri epub gratuitamente

Omschrijving:

Perché leggere la Costituzione italiana? E perché viene così spesso evocata nei dibattiti politici e citata sulle pagine dei giornali, a volte senza neanche essere ben conosciuta? Che cosa hanno di speciale i dodici articoli con cui si apre? I principi e i diritti fondamentali che vi sono enunciati sono viva realtà? Nel settantesimo anniversario della sua nascita, una serie di brevi volumi illustra la straordinaria ricchezza di motivi e implicazioni racchiusa nei principi fondamentali della nostra Costituzione ricostruendone la genesi ideale, ripercorrendo le tensioni del dibattito costituente, interrogandosi sulla loro effettiva applicazione e attualità. L'attuazione dell'articolo 5 della Costituzione è vicenda complessa e contrastata. Non si riesce ad "addomesticarla" disegnando un rassicurante sviluppo lineare. Spesso l'occhio dell'osservatore è ingannato: l'autonomia sembra un fiume che scorre dalla sorgente alla foce dentro l'alveo dell'unità della Repubblica. Essa è invece come un largo canale lagunare, che si muove alternativamente nei due sensi con l'andamento delle maree, sotto l'impulso gravitazionale del sistema dei partiti. In questi flussi e riflussi sono in gioco, per larga parte, la qualità e la sorte stessa della democrazia italiana.

...tituzione italiana Articolo 5 La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento ... Amazon.it: Costituzione italiana: articolo 5 - Staiano ... ... . Contrapponendosi all'ordinamento fascista, in cui le istanze pluralistiche ed autonomistiche erano state cancellate, la Costituzione italiana sancisce il principio del pluralismo territoriale, il riconoscimento, cioè, di centri di potere politico autonomi, diversi dallo Stato ma più vicini ai cittadini. Nell'art. 5 della Costituzione viene affermato, in subordine all'intangibile ... Commento all'articolo 5 PRINCIPIO AUTONOMISTA Pur confermando il caposaldo dell'unità ed indivisibilità della Repubblica, rimasto immutato anche dopo la riforma del Titolo V della Costituzione del 2001 che dispo ... Costituzione della Repubblica Italiana - Wikipedia ... . Nell'art. 5 della Costituzione viene affermato, in subordine all'intangibile ... Commento all'articolo 5 PRINCIPIO AUTONOMISTA Pur confermando il caposaldo dell'unità ed indivisibilità della Repubblica, rimasto immutato anche dopo la riforma del Titolo V della Costituzione del 2001 che dispone principi posti a salvaguardia dell'unità giuridica ed economica della Repubblica, la Costituzione italiana afferma il principio dell'autonomia degli enti locali territoriali. L'articolo 5 introduce, in via di principio, la garanzia di un'ampia libertà conferita alle diverse collettività territoriali nel perseguimento e nella gestione di interessi locali, mediante il riconoscimento di una posizione di autonomia in favore dei rispettivi enti esponenziali. Con l'articolo 5 Il principio autonomistico da modello organizzativo è elevato a principio fondamentale ... Art. 5 Costituzione Italiana - Il testo dell'articolo del libro Costituzione Italiana. Costituzione italiana. Edizione in lingua inglese; Costituzione italiana. Edizione in lingua francese; Costituzione italiana. Edizione in lingua tedesca La Costituzione della Repubblica Italiana nel seguente testo: PRINCIPÎ FONDAMENTALI ART. 1. L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. ART. 2. Costituzione italiana, riforma del titolo V della Il titolo V è stato riformato con la l. Cost. 3/2001, dando piena attuazione all'art. 5 della C., che riconosce le autonomie locali quali enti esponenziali preesistenti alla formazione della Repubblica.I Comuni, le Città metropolitane, le Province e le Regioni sono enti esponenziali delle popolazioni residenti in un determinato territorio e ... Costituzione italiana: articolo 5 è un libro di Sandro Staiano pubblicato da Carocci nella collana Sfere extra: acquista su IBS a 13.00€! Titolo V - Le Regioni,le Province e i Comuni [19] Art. 114 [20] La Repubblica è costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Città metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato. I Comuni, le Province, le Città metropolitane e le Regioni sono enti autonomi con propri statuti, poteri e funzioni secondo i principi fissati dalla Costituzione. Art. 1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. Art. 2 La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderog...