Gratis elektronische bibliotheek

Elmgreen & Dragset. Ediz. illustrata - Linda Yablonsky

PRIJS: GRATIS
FORMAAT: PDF EPUB MOBI
DATUM VAN PUBLICATIE: 16/05/2019
BESTANDSGROOTTE: 4,85
ISBN: 9780714875712
TAAL: NEDERLANDS
AUTEUR: Linda Yablonsky

Troverai il libro Elmgreen & Dragset. Ediz. illustrata pdf qui

Omschrijving:

Michael Elmgreen e Ingar Dragset vivono e lavorano a Berlino, collaborando dalla metà degli anni Novanta. Partendo da discipline differenti - dalla critica istituzionale alle scienze politiche, ma anche performance, architettura e design - hanno ideato le "Powerless Structures" (Strutture impotenti), che ridefiniscono ciò che ci è familiare con spirito sovversivo. Il volume presenta i progetti più significativi del duo, dalla trasformazione della Bohen Foundation di New York in stazione metropolitana nel 2004, alla finta boutique Prada nel deserto del Texas nel 2005 fino alla statua del bambino sul cavallo a dondolo installata in Trafalgar Square a Londra nel 2012.

...reen and Dragset's installation at the V&A ... Double visionaries Elmgreen & Dragset guest edit Wallpaper* ... . Photograph: V&A I t is always a question, in the Victoria and Albert museum , of deciding not just where one is, but also when. Elmgreen and Dragset's bored security guards, abandoned babies and dysfunctional hospitals reveal the emptiness at the core of modern life, says Adrian Searle. Published: 31 Jan 2006 The lost world Nell'appendice illustrata è possibile reperire nomi e contatti delle gallerie che rappresentano gli artisti passati in rassegna oltre alle quotazioni di mercato e ai risultati delle aste. Pensate a questo volume come a un viaggi ... Vincenzo Marsiglia. Ediz. illustrata - Marsiglia Vincenzo ... ... . Pensate a questo volume come a un viaggio che vi porterà a visitare tutte le più influenti gallerie del mondo: un'esperienza dal valore inestimabile, corroborante e intensa. Elmgreen & Dragset are best-known for their permanent installation "Prada Marfa" (2005), which they themselve describe as a "pop architectural land art project". Berlin's favourite curator Johann König sat down with the artists on behalf of Whitelies Magazine to pick their brains about their curation of the Istanbul Biennale, how to become an artist by chance and failures in bed....