Gratis elektronische bibliotheek

Mestiere di moglie. Quello che il matrimonio significa per le donne (Il) - Susan Maushart

PRIJS: GRATIS
FORMAAT: PDF EPUB MOBI
DATUM VAN PUBLICATIE: 21/10/2002
BESTANDSGROOTTE: 12,70
ISBN: 9788884902719
TAAL: NEDERLANDS
AUTEUR: Susan Maushart

Troverai il libro Mestiere di moglie. Quello che il matrimonio significa per le donne (Il) pdf qui

Omschrijving:

"Con il matrimonio l'uomo ottiene ciò che una donna non avrà mai. Una moglie." Ormai nel mondo del lavoro dovrebbe esserci parità fra i due sessi, ma nel matrimonio non è così. Che abbia anche un lavoro fuori casa o meno, la moglie impiega una quantità eccessiva di energie fisiche, emotive e organizzative nell'ambito familiare: dai mestieri di casa al mestiere del sesso. D'altra parte, che il mestiere di moglie abbia le sue radici nell'illusione, lo dimostra il fatto che i tre quarti delle richieste di divorzio arrivano dalle donne. Se la famiglia rappresenta un valore, allora anche il mestiere di moglie deve averlo. Quindi, propone Susan Maushart, rivediamo la suddivisione dei compiti all'interno di una famiglia, perché il matrimonio possa risultare, per le donne, meno faticoso e più piacevole.

...a e il padre, Raymond Clevie Carver Sr., affilatore della segheria Wauna), fin dalla giovane età Carver si barcamenò tra le più disparate occupazioni, coltivando al tempo stesso una grande passione per la lettura e la ... La poligamia nell'Islam: gli uomini possono avere 4 mogli ... ... ... In ambedue società il matrimonio rimaneva un istituto monogamico, seppure in qualche tribù fosse permesso ai più ricchi di avere diverse mogli. In misura minore rispetto al mondo germanico, Roma riservava (sopratutto in età imperiale) un ruolo sempre crescente alle donne, anche se molto probabilmente nelle campagne il ruolo della donna risultava spesso sottomessa a quello del ... Il matrimonio tradizionale romano era quello cum manus, che, come abbiamo visto in precedenza, prevedeva il passaggio della donna sotto la potestà del marito. Dal II sec. a. C., si diffuse invece il matrimonio sine m ... Raymond Carver - Wikipedia ... ... Il matrimonio tradizionale romano era quello cum manus, che, come abbiamo visto in precedenza, prevedeva il passaggio della donna sotto la potestà del marito. Dal II sec. a. C., si diffuse invece il matrimonio sine manu, ovvero quello che prevedeva il consenso di entrambi i coniugi. 16 Prepararsi al matrimonio significa meditare sul ruolo che Dio ha assegnato al marito e alla moglie. L'uomo deve sapere cosa comporta essere il capo di una famiglia cristiana. Non è autorizzato a comportarsi da tiranno. Arriva il primo manuale sul sesso per donne musulmane, scritto da un'autrice che usa lo pseudonimo di Umm Muladhat. Il libro spiega le posizioni sessuali, il masochismo, il bondage e scardina i ... Quello che cerco è la connessione emotiva con la coppia felice e innamorata che erano un tempo", spiega "Ci possono essere lacrime, risate, perfino rabbia ripensando alle motivazioni per cui ... Matrimonio tra parenti di coniugi: (musahara) il matrimonio è proibito tra un uomo e la madre di sua moglie o la madre della sua ex-moglie (anche dopo la dissoluzione del primo matrimonio tramite divorzio o morte). Un uomo non può sposare la figlia di sua moglie, o della sua ex moglie, a condizione che questo matrimonio sia stato consumato. Stanno insieme da una vita eppure è sempre come se fosse il primo giorno e no, non è solo questione di fortuna: chi è Anna Ferzetti la moglie invidiatissima di Favino. Col passare del tempo, in età imperiale, sorsero molte case di piacere private che non erano per nulla abusive, e in cui si potevano trovare spesso i bocconcini più prelibati: donne maritate a uomini facoltosi che pensavano solo a far soldi e trascuravano le giovani e insoddisfatte mogli; oppure figlie di buona famiglia che sceglievano di diventare "squillo" di lusso per guadagnarsi ... Il matrimonio risulta essere essenzialmente monogamo nel mondo degli eroi greci, così come in quello della società del popolo dei troiani.Tuttavia, le pratiche matrimoniali rimangono molto formalistiche: Elena, che è la legittima moglie di Menelao, il re di Sparta, viene trattata anche come la sposa legittima del giovane principe troiano Paride. In una cosa il mestiere della parola assomiglia a quello della guerra: v'è in esso maggior rischio che in altre cose, ma più rapida è la fortuna. (Jean de la Bruyère) Ho trovato Dio nelle pozzanghere d'acqua, nel profumo del caprifoglio, nella purezza di certi libri e persino in certi atei. Le don...